Page Nav

HIDE

Grid

GRID_STYLE
GRID_STYLE
TRUE

Ultime Notizie

Diamante Snep Crhistian Vicentin


Diamante Snep

Diamante Snep? Se stai cercando maggiori informazioni in rete per entrare in contatto con un diamante dell'azienda snep per avere una conoscenza approfondita per l'attività sei arrivata/o nel pagina giusta.


Sono Crhistian Vicentin, diamante snep, da molti anni mi occupo e vivo in maniera indipendente con il network marketing

Ho raggiunto una qualifica importante anche in una precedente Azienda Internazionale.

Il network marketing è un attività che mi ha da sempre appassionato, un opportunità che mi ha offerto la possibilità di conquistare quello che desidero e vivere felicemente.

Un percorso di crescita che mi ha portato ad accumulare sempre maggiori conoscenze da poter trasferire continuamente al team per la loro crescita nel tempo.

Questo è l'aspetto che considero unico di questa attività, la possibilità di vedere gli altri crescere e raggiungere a loro volta il successo.

La loro crescita, la mia energia.



Diamante Snep. Cosa Significa Per Me?


Diamante snep è un traguardo che per me significa soprattutto libertà ed indipendenza economica.

Quello che cercavo, quello che sognavo, quando ho iniziato la mia avventura tanti anni fa nel network marketing.

Tempo,in una sola parola, il lusso della società moderna.
Lo ripeteva spesso il mio professore di Sociologia. 

Libertà ed indipendenza, valori offuscati e dimenticati da una cultura sedimentata.

E’ curioso come siamo nati anticamente liberi ma oggi la persona media ringrazia di essere “dipendente”.

Cultura. 

Siamo nati liberi, ma giustifichiamo l’essere “dipendenti”.

Vendiamo la nostra libertà a qualcun altro per avere “sicurezze”.

Puoi arrivare ad avere anche uno stipendio spesso molto sopra la media, ma non puoi decidere per il tuo tempo, non pouoi decidere per te stesso, non sei libero ma condizionato da tante situazioni (attività in proprio, datore di lavoro, responsabilità…).

Sei costretto a dire si, a mostrare una facciata con I tuoi colleghi, con il tuo capo… ma soprattutto con te stesso,

E’ come sentirsi imprigionati in un labirinto di specchi con una Maschera.

Ero un sognatore.

A 21 anni ero partito per vivere a Londra, un esperienza lavorativa positiva in Inghilterra che durò quasi due anni.

Ero partito per conoscere l’Inglese nel 2001 con il sogno di avere un lavoro che mi consentisse di viaggiare e avere una vita dinamica, tornai nel 2003 dopo un anno di assistente di volo.

Mi mancava qualcosa. Dietro di me, un quadro incompleto.

L’Università, lasciata alle spalle dopo un anno, una sconfitta che sedimentatava dentro di me, una sconfitta che non riuscivo ad accettare.

Respiravo energia. Amavo la sfida. Sentivo che potevo arrivare ovunque.

Dovevo conquistare quello che avevo lasciato alle spalle, con il massimo impegno.

Mantenevo gli studi universitari lavorando in albergo, contratti a giornata, spesso con doppi turni al giorno.

Quando gli altri riposavano, io lavoravo.

Quando mi chiamavano, dovevo farmi trovare sempre disponibile per essere richiamato in seguito.

Quando arrrivavano le festività, io lavoravo.

Lavoravo tanto per necessità, per mantenermi gli studi, per sostenermi non avendo supporto familiare.

Ero speranzoso della svolta, avevo fatto tutto quello che dovevo fare per conquistare I miei obiettivi senza che nessuno mi regalasse niente: lavoro, lauree nei tempi previsti, massimi voti, borse di studio.

Eppure, dopo poco tempo ho preso coscienza della realtà lavorativa Italiana.

Un Mondo senza meritocrazia, ma in balia dei favoritismi.

In parte lo sapevo, ma pensavo di poterlo superare.

Ho iniziato il network per caso, ,in un momento in cui l’opportunità incontra l’intuizione.

Due parti che si toccano in un istante, un momento che cambia la tua vita.

Attimi, frammenti di tempo, che scorrono davanti alla tua vita e che possono cambiare tutto.

Un frase, poche parole…

Un collega mi disse...sai che mio cugino ha creato un entrata in questro modo...

Quante volte la forza dell’abitudine e della routine quotidina ti lascia remissiva/o di fronte una possibilità?

Ti ripeti semplicemente: 

Non può essere vero. 
Non è possibile. 
E’ un trucco. 
E’ così che deve andare.

Ti ripeti questo nella tua mente, creando una barriera impenetrabile verso il ìl cambiamento.

Sei sicuro che tutto ciò che hanno detto sia la realtà e che non ci possano essere alternative?

Fermati. Respira e Guarda verso il cielo.

Puoi toccare il cielo con un dito.

Io l’ho fatto.

Altri lo hanno fatto,

Dipende solo da Te, Tu puoi farlo.

Non guardare il film della tua vita, diventa il protagonista della tua vita.

Inizia il tuo percorso per diventare Diamante Snep


Vuoi entrare subito in contatto con me?