Page Nav

HIDE

Grid

GRID_STYLE
GRID_STYLE
TRUE

Ultime Notizie

Vendita Porta A Porta?

VENDITA PORTA A PORTA  E’ Il Tuo Interesse?  Approfondire questa possibilità ti consente subito di essere operativa/o e costruire la tua e...


VENDITA PORTA A PORTA E’ Il Tuo Interesse?  Approfondire questa possibilità ti consente subito di essere operativa/o e costruire la tua entotrata per rispondere al momento di crisi dello scenario del Lavoro. Scopri subito come puoi sviluppare la tua attività in maniera vincente.


Vendita Porta A Porta. Cosa Significa?  


La vendita porta a porta ti consente di costruire subito la tua entrata con una possibilità di crescita senza alcun vincolo da parte della società con la quale inizi la tua collaborazione.

E' un attività che ti consente di mantenere tutti i vantaggi di scenari imprenditoriali con una potenziale di crescita senza limiti ma senza gli svantaggi tipici di questa realtà come il carico fiscale elevato, investimenti e debiti.

La tua unica finalità sarà quella di generare clienti e raccogliere ordini per la società che hai scelto.

Per tutta la gestione logistica della spedizione se ne occuperà la società che ti andrà a corrispondere le relative provvigioni mensili.

Puoi svolgere la tua attività in maniera libera ed indipendente, pianificando una modalità operativa affine alle tue caratteristiche ed il tempo che puoi dedicare alla costruzione della tua entrata.

Molte aziende non si limitano a pagarti solo per le tue segnalazioni ma anche per quelle dei tuoi collaboratori, in questo modo puoi avere due tipi di entrata, una che dipende strettamente da te, l'altra dalla tua rete di vendita.

La possibilità quindi di avere due forme di guadagno consente un potenziale di crescita notevolmente superiore a qualsiasi altra forma tradizionale.

La vendita porta a porta consente anche di rientrare fra le più basse imposizioni fiscali presenti con numerose agevolazioni sia per la gestione che per la gestione inps.

Se ti occupi di vendita porta a porta infatti, la tua azienda si farà carico di due terzi dei contributi e solo 1/3  sarà a tuo carico.

Inoltre, potrai godere di una tassazione tra le più basse presenti in Italia sul tuo guadagno lordo.

Il guadagno non fa cumulo con altre entrate ed è quindi compatibile con altre attività.

Oggi molte aziende oggi consentono anche di lavorare da casa, a distanza, con un link di affiliazione che ti consente di registrare I clienti al tuo account. 

L'azienda si occuperà di tutto e sarai libero di concentrarti solo sulla generazione e assistenza di clienti.

In compenso ti verrà riconosciuta una provvigione spettante in relazione agli accordi contrattuali presi.

La quota viene immediatamente elaborata nel tuo account. 

Per questo motivo l’opportunità di vendita porta a porta diventa una soluzione immediatamente disponibile per rispondere al momento con una pronta operatività.

Quanto guadagni lo decidi TU. 

I risultati dipendono esclusivamente da te, dal tuo impegno e dalla volontà di migliorarti con la formazione offerta dall'azienda.

Le categorie di prodotti offerte possono essere varie, l'importate è provare i prodotti ed avere passione verso quelli che andrai a promuovere.

In ogni modo, se un azienda dispone di un ampio catalogo per la vendita porta a porta, avrai piena dispobinilità di gestire quello che vorrai.

Per il venditore porta a porta segue la normativa 173/2005.


Come Iniziare L’Attività Del Venditore Porta A Porta?


L’inizio di un attività come vendita porta a porta è semplice ed immediata.
Nella fase preliminare la tua attenzione ricadrà sull'azienda che la quale vorrai collaborare.

Questa primo passo è molto importante.
Se prendi la giusta decisione, il tuo lavoro successivo sarà facilitato.


Come Puoi Scegliere L’azienda Giusta Per Svolgere Il Ruolo Di Venditore Porta A Porta?

Valuta Il Tuo Target Di Riferimento. Quali saranno i tuoi potenziali clienti? Dove inizierai a svolgere la tua attività? Di cosa hanno bisogno? Centrare queste prime domande potrà cambiare notevolmente la facilità di gestione della tua attività di vendita porta a porta prodotti cosmetici.

Stabilità. La stabilità aziendale è ottimale? Da quanto tempo opera sul mercato? Se è già presente da diversi anni hai maggiore garanzie sulla stabilità.

Qualità. Devi essere entusiasta ed appassionata dei prodotti, in finale convinta della qualità in relazione a prodotti medi di consumo.

Certificazioni. Maggiori certificazioni un azienda può offrire maggiori saranno gli elementi di trasparenza sulla formulazione dei prodotti.

Appartenenza Ad Enti Di Controllo. L'adesione ad un azienda come Avedisco, rappresenta un ulteriore garanzia per lo svolgimento dell'attività in quanto ogni azienda appartenente deve seguire uno specifico codice etico

Anni Di Attività.  Maggiori sono gli anni di attività presenti, maggiore sarà la solidità della struttura organizzativa.  Un azienda appena nata presenta elevati rischi di una start up con la probabilità di poter offrire margini di guadagno più elevati per compensare questa situazione e attirare incaricati. Un azienda con uno storica di lunga data presenta solidità e maggiore complessità del piano marketing. In linea generale il miglior compromesso è in un azienda che ha superato il 5 anno di attività.

Accessibilità Dei Prodotti. Stai promuovendo dei prodotti per il tuo target di riferimento, quindi domandati, quanto potrebbe spendere? Inutile gestire una linea costosa se nelle tue zone c è minore possibilità economica, rischieresti di incontrare notevoli difficoltà nella tua vendita porta a porta di prodotti cosmetici.

Domanda Di Mercato. I prodotti che stai promuovendo sono in linea con la domanda e la ricerca attuale? I e persone sono sempre più attente alle composizioni ed ingredienti interni e cercano maggiormente soluzioni che possano offrire composizioni naturali.

Piano Compensi Semplice. Uno degli aspetti chiave è la comprensione del piano compensi per la tua attività di vendita porta a porta prodotti cosmetici. Devi capire subito quanto puoi guadagnare dal tuo operato e dalla tua rete di vendita.  Se questo non è di facile comprensione o trova dettagli che limitano la tua potenzialità di guadagno potresti essere penalizzato alla distanza.

Imposizione Fiscale. L'incaricato alla vendita inquadrato secondo la normativa legge 173/2005 gode di un imposizione fiscale agevolata sul suo guadagno esente da molti requisiti di una gestione ordinarie. Un azienda con sede legale in Italia potrà offrirti la relativa gestione.

Pagamenti. La tua azienda deve occuparsi dei pagamenti sempre in maniera puntuale.

Spedizioni Veloci.  Spedizioni celeri dei prodotti sono fondamentali.

Assistenza Clienti. Un servizio clienti in Italiano sempre pronto ad risolvere le esigenze dei clienti ti consentirà di mantenere la loro soddisfazione a lungo termine.


Quali Qualità Dovrebbe Avere Un Venditore Porta A Porta?


Per riuscire in questa attività  sono diverse le qualità che vengono messe in gioco per raggiungere risultati.

Nel tuo ruolo sarai sempre a contatto con I tuoi potenziali clienti quindi sarà importante sviluppare competenze che ti consentiranno di sviluppare la tua produzione.

  • Dialettica:  Saper parlare è uno degli aspetti vitali per costruire relazioni produttive per le vendite 
  • Obiezioni: Il venditore vincente è colui che già sà immaginare le possibili obiezioni del potenziale cliente e avrà costruito risposte efficaci per portarlo dalla sua parte.
  • Competenza:  La conoscenza della linea è un aspetto vitale per capirne I vantaggi e saper evidenziare le caratteristiche distintive dalla concorrenza.
  • Organizzazione:  L’organizzazione dei materiali è una base per essere sempre pronto ed efficiente nell'attività.
  • Pianificazione: Il tuo piano di lavoro sarà una guida fondamentale per condurti in un percorso definito da obiettivi per migliorare la tua vita.

Vuoi Saperne di più sulla vendita porta a porta? 
Contattami Subito



Quanto Guadagna Un Venditore Porta A Porta?


Il tuo guadagno da venditore porta a porta sarà molto spesso legato al tipo di contratto firmato con l’azienda di riferimento.

Non avrai percentuali sulle provvigioni soggette ad minimi o massimi imposti per legge quindi tutto dipende dagli accordi fra le parti.

Da venditore porta a porta avrai l’opportunità di guadagnare da ogni singolo prodotto venduto, non ci sono requisiti particolari.

Generalmente le provvigioni possono andare da un 10% fino al 40% sul listino prezzi.

Possono essere considerati bonus sulla produzione e incentivazioni sul fatturato realizzato.


Vendita Porta A Porta Normativa


La normativa  della vendita porta a porta prevede che fino al raggiungimento di un reddito inferiore a 6410 Euro lordi  viene considerato rapporto occasionale quindi I ricavi non sono assoggettati ad iva. 

Al superamento dovrai aprire la partita iva, ma la situazione avrà solo leggere differenze in termini di guadagno.

Puoi aprire la partita iva in anche senza costi presso l agenzia delle entrate con il codice ateco relativo all'attività del venditore porta a porta.

La tua azienda ti accrediterà nel bonifico delle provvigioni mensili la quota iva che dovrà essere corrisposta trimestralmente  attraverso f24.

Le aziende che offrono lavoro come venditore porta a porta offrono generalmente la possibilità di avere un servizio molto conveniente con studio di commercialisti che potranno comunicarti periodicamente la somma da versare.

Questa quota è comunque evidenziata in fattura ogni mese, quindi la puoi accantonare per gestirla con facilità  trimestralmente.

Non sono presenti altre voci.  

Inoltre, se non hai altre entrate la tua azienda ti fornirà il modello unico e non avrai necessità di compilare la dichiarazione dei redditi.

La tassazione per il venditore porta a porta è del 23% sul 78% dell’imponibile lordo circa il 18% del tuo fatturato.


Venditore Porta A Porta Inps


Con la partita iva segue anche l’iscrizione alla gestione separata inps per I contributi previdenziali.

Anche in questo caso la figura di venditore porta a porta inps è agevolata in quanto l’azienda partner versa 2/3 dei contributi mentre al lavoratore ne spetta solo 1/3.

All’interno della tua fattura mensile troverai la dicitura del contributo relativo spettante della quota  (un terzo) di contributi per la gestione separata inps.

L’azienda si occuperà di pagare per conto suo I restanti due terzi, quindi la quota che ti verrà addebitata sarà minima.

L’aliquota relativa alla gestione separata dipende in parte dalla tua posizione, ovvero se stai già versando contributi inps per altre attività.

In questo caso la percentuale addebitata potrà essere inferiore rispetto ad una situazione unica di posizione contributiva.


Venditore Porta A Porta Codice Ateco


Una volta superata la soglia del fatturato da collaboratore occasionale pari a 6410 Euro lorde sarà il momento di aprire la partita iva nella tua attività di venditore porta a porta.

Quando ti troverai all’agenzia delle entrate dovrai fornire un codice ateco specifico che inquadrerà la tua attività a livello fiscale.

Il codice ateco è fondamentale, in quanto ad esso segue l’imposizione fiscale relativa.

Il codice ateco del venditore porta a porta o incaricato alle vendite, secondo normativa 173/2005 è quello del commercio al dettaglio di prodotti vari, mediante l’intervento di un dimostratore o di un incaricato alla vendita (porta a porta): 47.99.10.


Venditori Porta A Porta Obbligo Fattura Elettronica


L’obbligo a fare fatturazione elettronica è partito per tutti (esclusi gli esentati) il primo gennaio 2019. 

Il decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2019 ha ufficializzato l’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica tra privati, indicando alcune novità come le categorie esentate e le proroghe delle sanzioni. 

La tua azienda partner provvederà tramite il servizio di commercialisti affiliato a suggerirti le giuste indicazioni per gestire la fatturazione elettronica.

Se I pagamenti vengono effettuati direttamente all'azienda, lo studio relativo si potrà occupare della gestione delle fatture con l’accesso al tuo profilo presso l’agenzia delle entrate.

In questo caso quindi, non dovresti fare nulla.


I Segreti Del Venditore Porta A Porta


Conosciuti tutti I vantaggi di questo del ruolo di venditore porta a porta, ti sarà utile anche considerare I 7 segreti fondamentali per gestire la tua attività nel migliore dei modi.

  • Approccio.  La prima impressione è quella che conta. Quindi mostrati sempre in bella presenza, curato, professionale.  Porta con te la tradizionale cartellina con il materiale da lavoro. Mostrati cortese ed educato. Fai un passo indietro quando ti viene aperta la porta.
  • Sondaggio. Fare domande. Porre attenzione alle risposte. Identificare i bisogni. Proporre una soluzione al bisogno
  • Transizione. Il tuo obiettivo sarà quello di mettere un piede nella porta, come si dice in gergo. Nella fase iniziale mostrati sempre con un tono di voce gentile ma sicuro allo stesso tempo.
  • Presentazione. Coinvolgere è il tuo obiettivo. Interessare il tuo interlocutore. Cerca di individuare I reali bisogni e fai leva su quelli. 
  • Conclusione. La parte finale è la chiusura ovvero la vendita del tuo bene/servizio. In questa parte potresti affrontare le ultime obiezioni. Cerca sempre di immaginarle prima. L’esperienza ti consentirà di migliorare ogni situazione successiva. Ricorda sempre che il miglior venditore è colui che conoscere le risposte efficaci per le obiezioni.Lo scopo è fare il contratto/vendita. Quindi prendi I dati, compila I moduli e imposta l’ordine.
  • Ordine. Riguarda la procedura di compilazione dell’ordine, quindi la scelta dei prodotti,  che molto spesso puoi fare direttamente online tramite il portale dell’azienda ed effettuare pagamento allo stesso tempo secondo le modalità scelte dal cliente.
  • Consolidamento. Dopo aver impostato l’ordine dovrai rassicurare il cliente. Congratulati con lui/lei per la scelta. Lascia un biglietto da visita per ogni bisogno successivo

Vuoi Saperne di più sulla vendita porta a porta? 
Contattami Subito



Tecniche di vendita porta a porta: Come Agire Oggi?


Un attività come vendita porta a porta è sicuramente un opportunità concreta per metterti in gioco e costruire rapidamente la tua indipendenza economica.

Un occasione come poche nel Mondo lavorativo attuale, soprattutto in Italia, per ottenere guadagni immediati ed affermare la tue capacità senza condizionamenti esterni.

Dipende solo da te, dalla tua intraprendenza.

Il venditore porta a porta mette in gioco se stesso per ottenere risultati in un attività libera ed indipendente.

Sarai a contatto con molte persone ogni giorno, I tuoi risultati saranno la consenguenza di come riuscirai a gestire positivamente ogni momento.

Una formazione iniziale adeguata è fondamentale per evitare comuni errori iniziali nella tua operatività.

Parti da un concetto base ad esempio.

Come tutte le attività, anche per questo ruolo di vendita porta a porta, nel tempo si sono venute a delineare linee operative più efficaci rispetto al passato.

Le persone sono più restie ad aprire subito la porta e far entrare in casa sconosciuti, questo perchè molte persone poco professionali hanno dato luogo a truffe o raggiri.

Per muoverti nella maniera più produttiva potresti fare un volantino con offerta da mettere nelle relative caselle con I tuoi contatti, per consentire alle persone di prendere appuntamento con te o informazioni, magari attraverso whatsapp.

All'interno del volantino poche informazioni, chiare e semplici, con un offerta/promozione a scadenza che può metterti a disposizione l’azienda.

Il tuo obiettivo in questa fase è catturare l’attenzione e generare un contatto interessato.

Anche se non concluderai una vendita tutti I contatti che potrai maturare saranno utili da gestire all'interno di un tuo database/rubrica per poterli gestire in seguito inoltrando contenuti, promozioni , offerte…

Sarà la tua “lista calda” dalla quale potranno emergere vendite in qualsiasi istante.

Ricorda che I NO fanno parte di questa attività, ma molto spesso un NO significa NON adesso...ed in seguito al momento giusto può concretizzarsi una vendita.


Come pianificare la tua operatività per la vendita porta a porta?

Cerca di individuare:

  • La Zone Di Riferimento. Seleziona un posto “on target” con I tuoi prodotti, ovvero dove le persone potrebbero essere interessate. (certamente non vai a proporre gioielli in un quartiere popolare)
  • Il Tuo Pubblico Target.  Immagina I tuoi clienti potenziali, chi sono, cosa fanno, reddito medio, bisogni. Chi è il tuo cliente tipo?
  • Le Paure Dei Tuoi Potenziali Clienti.  Entrare nella mente del cliente è un aspetto fondamentale per raggiungere una comunicazione efficace e fare leva sul punto di dolore. 
  • I Vantaggi. Una volta individuate paure/bisogni  quali possono essere I reali vantaggi che possono derivare dalla tua offerta?  Il tuo obiettivo è incuriosire per portare il tuo cliente a volerne sapere di più.
  • Appuntamento. La chiamata sarà finalizzata a fissare un appuntamento se il cliente è in zona oppure ad un orario indicato secondo disponibilità.
  • Fai Domande. L'ascolto attivo sarà la tua arma fondamentale. Fare domande consente di individuare i reali bisogni. Tramite le informazioni acquisite puoi gestire la comunicazione nella maniera efficace e aumentare notevolmente le possibilità di concludere la vendita.

Inizia subito la tua attività di venditore porta a porta per migliorare il tuo futuro

La tua soluzione ideale per ottenere quello che desideri:

  • Avviare La Tua Attività Libera Ed Indipendente
  • Costruirti Un Entrata Extra
  • Pianificare Il Tuo Lavoro Come Desideri
  • Lavorare Anche da Casa
  • Conquistare Tempo Per Te Stessa, La Tua Famiglia, I Tuoi Hobby
  • Migliorare Il Tuo Futuro
  • Avere Nuovi Stimoli

Sei in cerca della migliore azienda per iniziare la tua attività di vendita porta a porta?